ippica

Il Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo sta predisponendo, da oggi, le lettere di invito alle società di corse che possono firmare l’adesione all’accordo sostitutivo e il relativo contratto per le sovvenzioni 2018.

Si tratta di procedure accelerate, concordate con gli Uffici della Ragioneria centrale, per provvedere all’impegno delle somme spettanti e al loro pagamento. Questo iter è stato reso possibili grazie al Decreto del Ministro Centinaio che ha sganciato la determinazione delle spettanze dovute ai singoli ippodromi dal Decreto 681/2016 e richiamati i criteri già applicati nel 2017, rispondendo così alla richiesta specifica della maggioranza delle società di corse.

“Il nostro impegno per il 2019 – commenta il Ministro, sen. Gian Marco Centinaio – è riformare il decreto del 2016, intervenendo soprattutto su quei fattori che ne hanno precluso l’attuazione, nel rispetto di criteri che assicurino proporzionalità e una giusta gradualità nell’assegnazione delle risorse. Ridiamo respiro a un settore in sofferenza da troppo tempo.”

Commenta su Facebook