Confermata la disposizione che fa slittare l’avvio della Lotteria degli scontrini nel testo della bozza del decreto Milleproroghe.

Il comma 9 dell’articolo 3 prevede infatti :

(Proroga di termini in materia di lotteria dei corrispettivi)

9. All’articolo 1, comma 544, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, dopo le parole “Agenzia delle entrate,” sono inserite le seguenti: “da adottarsi entro e non oltre il 1° febbraio 2021,”, e dopo le parole “ogni altra disposizione necessaria” sono inserite le seguenti: “per l’avvio e”.

10. All’articolo 1, comma 540, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, al terzo periodo, le parole “Nel caso in cui” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dal 1° marzo 2021, nel caso in cui”.

11. All’articolo 141, comma 1-ter, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, le parole da “può avvalersi” fino a “sei unità” sono sostituite dalle seguenti: “può conferire fino a sei incarichi di collaborazione ai sensi dell’articolo 7, comma 6, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165”.

Leggi il testo in bozza a questo link