A Milano sono sospese fino all’8 marzo anche le attività di sale slot, sale scommesse e sale Bingo in ottemperanza al decreto della presidenza del Consiglio per limitare il contagio da Coronavirus ma solo in riferimento ad eventi e manifestazioni.

E’ quanto viene precisato relativamente alle misure messe in atto al fine di contrastare la diffusione dell’epidemia di Coronavirus nella città di Milano in ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 2020.

L’ingresso negli esercizi commerciali è consentito nelle modalità previste, ovvero evitando assemblamenti e tali da consentire una distanza di almeno un metro tra le persone.

L’attività

Ad oggi la Polizia Locale  ha effettuato 1243 controlli negli esercizi commerciali del comune di verifica del rispetto dell’ordinanza dal 24 febbraio al 5 marzo, accertando 23 violazioni.