azzardo
Print Friendly, PDF & Email

Per contrastare ogni forma di dipendenza, l’amministrazione comunale di Mercato San Severino (SA) ha varato il progetto «Dipendo da me», ideato dalla psicologa Gerardina Fimiani.

«Il progetto – dice il sindaco, Antonio Somma – attua un provvedimento della Giunta comunale, con il quale è stata avviata l’iniziativa. È svolto dagli operatori dello sportello «dipendenze», organismo istituito dall’amministrazione comunale con l’obiettivo di fornire, soprattutto ai giovani, le informazioni utili per la prevenzione delle tossicodipendenze, del gioco d’azzardo e di qualsivoglia forma di devianza, rappresentando un’idea progettuale cui l’amministrazione comunale fornisce pieno sostegno».

«Lo sportello – aggiunge l’assessore alle politiche sociali, Giuseppe Albano – cui partecipo con il coordinamento dell’assistente sociale del Comune, è costituito da un gruppo di lavoro composto da due psicologi, Gerardina Fimiani e Michele Carpentieri, da uno specialista del Serd territoriale, Gennaro Pagano, da un medico di base, che operano a titolo assolutamente gratuito».

Commenta su Facebook