slot azzardo gioco

“E’ stato approvato a Marsala (TP) un atto di indirizzo da me presentato e protocollato in data 1 marzo 2017 e prelevato dalla collega di maggioranza, Linda Licari, due settimane fa per la discussione e la successiva votazione in consiglio comunale. Ecco dunque una risposta chiara a quella che consideriamo oggi una nuova piaga sociale. Continuerà dunque incessantemente la nostra lotta contro la ludopatia e il gioco d´azzardo patologico”.

Così in una nota il consigliere comunale Aldo Rodriquez (M5S).

“Tanto che in Commissione Parlamentare Antimafia è stato creato un apposito Comitato, presieduto dal Senatore Giovanni Endrizzi, Portavoce M5S in Senato, nel quale verranno audite le autorità competenti nel ramo della lotta alla ludopatia e al gioco d’azzardo. (…)
Quando ho presentato l’atto di indirizzo, suggeritomi dal meetup “Movimento 5 Stelle Marsala” e sostenuto dal meetup “Marsala in Movimento”, mi sono chiesto cosa muovesse gli amministratori comunali e regionali a non prendere provvedimenti affinché si potesse porre un argine al proliferare dei problemi legati all´azzardopatia che continua a gettare nella miseria intere famiglie e a caricare di costi il nostro sistema sanitario.

Noi del M5S abbiamo difficoltà a credere che i profitti di alcuni imprenditori possano condizionare la politica di un amministratore pubblico che dovrebbe salvaguardare l´interesse della collettività. Proprio per tutelare questa sempre crescente fetta di cittadini ho avvertito la necessità di presentare questo atto di indirizzo al fine di frenare e limitare l´accesso alle sale scommesse, alle slot e alle vlt. Siamo felici che il presente atto di indirizzo sia stato votato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Marsala”.

Commenta su Facebook