“Rispettare i diritti dei più piccoli è una priorità. Come Assemblea legislativa ci siamo dedicati molto alla tutela dei minori e degli adolescenti, approvando leggi e promuovendo progetti educativi con le scuole e le associazioni. Ricordo le leggi sul contrasto alla ludopatia e sul cyberbullismo, norme che sono state prese come riferimento a livello nazionale. Il nostro impegno a tutela dei minori proseguirà anche in futuro, così come la collaborazione con l’Unicef, con la quale abbiamo avviato progetti e protocolli d’intesa”.

Lo ha ribadito il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo incontrando ieri i responsabili nazionali dell’Unicef, arrivati nelle Marche per una riunione con i comitati provinciali.