marche
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il consigliere regionale Luca Marconi (Udc-Popolari Marche), relatore di maggioranza della legge regionale delle Marche per il contrasto del gioco patologico, ha espresso soddisfazione per la decisione del Consiglio dei Ministri di non impugnare il testo approvato lo scorso 31 gennaio.

“E’ di alto livello contenutistico e di forte impatto sociale sul piano della prevenzione, della cura e della tutela dal gioco d’azzardo attraverso strumenti limitanti volti alla prevenzione delle fasce più esposte alla tentazione del gioco compulsivo che crea dipendenza – ha detto -. È stato riconosciuto un lavoro di cesello giuridico fatto sulla legge proprio per evitare attacchi sul piano della legittimità costituzionale o del conflitto di competenza fra Stato e Regione”. Quello del Governo viene quindi considerato come “un segnale politico da non sottovalutare di come sia sempre più orientato nel limitare il gioco d’azzardo, in considerazione dei danni e dell’allarme sociale”.

Commenta su Facebook