commissione bilancio

Via libera alla manovra dalla commissione Bilancio della Camera, che ha concluso l’esame approvando velocemente diverse modifiche dopo che le opposizioni hanno abbandonato i lavori, e ha dato il mandato ai relatori Silvana Comaroli e Raphael Raduzzi per riferire in Aula su un maxiemendamento, visto che il Governo si è già riservato la possibilità di porre la fiducia sul testo che sarà esaminato dall’assemblea di Montecitorio da stasera alle 20. Probabile che la richiesta di fiducia arrivi domani.

Per quanto riguarda il settore del gioco, si prevede in primo luogo che, a decorrere dal primo luglio 2019, l`Agenzia delle dogane e dei monopoli metta a disposizione gli orari di funzionamento degli apparecchi da gioco (videolottery e new slot), per consentire agli enti locali di monitorarne il rispetto e irrogare le relative sanzioni. Si chiarisce che le regole tecniche di produzione degli apparecchi che consentono il gioco da remoto devono prevedere la memorizzazione, conservazione e trasmissione dell`orario di funzionamento. Si attribuisce alla riforma complessiva in materia di giochi pubblici (prevista dal decreto dignità), il compito di definire criteri omogenei sul territorio nazionale per la distribuzione e gli orari degli esercizi che offrono gioco pubblico, al fine di monitorarne in via telematica il rispetto dei limiti definiti.

Commenta su Facebook