Dall’atteso vertice sulla Manovra 2020, tenuto dal Governo prima della riunione ufficiale sul nuovo decreto, sono emersi alcuni punti di accordo.

Tra questi è stato ottenuto un ribasso per le sanzioni da applicare a negozianti e professionisti che non accettano pagamenti con il Pos. Inoltre, se si arriverà ad un accordo con l’Abi, la maggiorazione del 4% sulle transazioni potrà essere eliminata. Si pensa che la disposizione entrerà in vigore da metà anno 2020. Sanzioni più basse anche per gli esercenti che non accettano di far partecipare i contribuenti alla lotteria degli scontrini.