«Credo che questa sia una legge di bilancio che non aumenta le tasse, se non come al solito sul gioco d’azzardo. E’ una nostra battaglia da sempre che io da Ministro del lavoro ho iniziato ed il Movimento la porta avanti perché le lobby sul gioco d’azzardo erano quelle meno tassate d’Europa. Abbiamo chiuso il Decreto Fiscale e tra le norme previste ci sono anche quelle su giochi e sigarette che sono sacrosante». E’ quanto dichiarato dal ministro degli Esteri, Luigi Di Maio (M5S), intervenuto ieri sera a “diMartedì” su La7.