La lotteria degli scontrini come strumento di contrasto all’evasione ha funzionato bene in Portogallo. E’ quanto dichiara il sottosegretario al Mef Pier Paolo Baretta

“La lotteria degli scontrini come strumento antievasione ha funzionato molto bene in Portogallo”, ha detto il sottosegretario Baretta parlando della Manovra di bilancio e dei suoi aspetti più innovati. “I premi non saranno tassati, attraverso una piattaforma elettronica e sanzioni per chi rifiuta i pagamenti con i POS”.  “Stiamo discutendo anche con l’ABI per la riduzione delle commissioni, faremo in modo che i negozianti suiano incentivati ad utilizzare il POS. I sistemi incrociati di controllo saranno intensificati”. “Abbiamo deciso stanotte di ridurre la soglia del contante da 3.000 a 1.000 euro, bisognerà incentivare l’uso del pagamento elettronico e in questo frangente è importantissimo l’elemento della premialità”.

 

Commenta su Facebook