Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Ritengo assolutamente soddisfacente questa serie di interventi, molteplici e definiti in maniera molto precisa dalla relazione del senatore Giorgio Santini: dall’estensione dell’ambito applicativo dello split payment, speciale meccanismo di versamento dell’IVA introdotto dalla legge di stabilità 2015, applicato nei rapporti tra imprese private e pubblica amministrazione, secondo il classico meccanismo dei pagamenti divisi;  alla cosiddetta web tax, ovvero alle società multinazionali non residenti con ricavi superiori ad un miliardo di euro, alle modifiche alla disciplina della riapertura dei termini per quanto riguarda la collaborazione volontaria in materia fiscale, la cosiddetta voluntary disclosure. Per procedere, poi, con varie misure come quelle di contrasto alle compensazioni fiscali indebite, all’incremento delle tassazioni sui tabacchi e sui giochi, all’inibizione dei siti web recanti offerte di alcuni prodotti da tabacchi o pubblicità di giochi e scommesse”.

Lo ha detto ieri in Aula la senatrice Laura Fasiolo (Pd) durante la discussione sulla Manovra Correttiva.

Commenta su Facebook