Laura Castelli (M5s), viceministro all’Economia, ha dichiarato che si aspetta che 300 milioni di maggiori entrate dai giochi vengano utilizzate per gli stipendi dei Vigili del Fuoco.

“Punto di caduta su plastic-tax e sugar-tax? Sicuramente ragionevole. L’importante è che una parte delle risorse recuperate sul gioco d’azzardo sia destinato ai Vigili del Fuoco, per equipararli alle altre forze dell’ordine”, ha detto in una intervista.

400 milioni, di cui 300 da una nuova stretta sul gioco d’azzardo e 100 reperibili da Fondi del Mef, che potrebbero salire a 500. Sono le risorse reperite dai tecnici del ministero e della Ragioneria generale dello Stato, portate al vertice di stamattina, secondo quanto riferiscono fonti tecniche. Sulla destinazione delle risorse si e’ innescato uno scontro tra Pd e Italia viva. I renziani in particolare puntano i piedi su plastic e sugar tax, ma su questi due fronti prevale al momento l’ipotesi di un mini-rinvio a luglio per la plastica, mentre sugli zuccheri aggiunti si discute tra esenzione dei succhi di frutta e taglio della percentuale di zucchero presente. I 5 Stelle chiedono risorse per i contratti dei Vigili del fuoco, per la scuola e per la detassazione del salario.