“Quando si parla di gioco sembra sempre che si parli di gioco illecito. La parola azzardo a me piace poco. Stiamo lavorando da mesi sul discorso gioco, in piena sintonia con la sanità. E’ importante far capire anche le opportunità di lavoro e di ritorno economico che ci sono grazie al settore. Noi cercheremo di presentare nei prossimi mesi una sintesi delle cose che vanno assolutamente cambiate della legge attuale. A breve dovrebbe esserci anche un decreto legge del Ministro Franco che pare possa darci delle risposte proprio in questi termini. A livello statale pare ci siano stati dei passi in avanti, vedremo cosa proporrà lo Stato. La categoria una risposta se l’aspetta. Un luogo di culto non può impedire l’apertura di una sala da gioco, anche sul calcolo delle distanze si possono fare delle riflessioni”.

Lo ha detto l’assessore al Commercio della Provincia Autonoma di Trento, Roberto Failoni, intervenendo alla prima tappa del tour “Lottomatica Talks” sul tema della responsabilità e della tutela dei consumatori, tenutasi presso la Camera di Commercio di Trento.