“Conte ha destinato 11 miliardi ai ristori e ben 5 al cashback. In tempi di Covid, con le imprese che chiudono e milioni di lavoratori che vivono nel terrore di non poter portare lo stipendio a casa, il governo Draghi conferma la misura flop della lotteria degli scontrini. Sembra assurdo, ma il governo pensa alle riffe mentre per gli italiani arrivare alla fine del mese è la vera lotteria”. E’ quanto dichiara l’on. Maria Cristina Caretta (nella foto), deputata di Fratelli d’Italia.