“E’ necessaria un’attenzione particolare al malessere giovanile, al disagio, alla violenza, ai disturbi del comportamento alimentare, investendo ancora di più sui programmi di contrasto alle dipendenze, quali droga, alcol, gioco d’azzardo e social”. E’ quanto si legge nella relazione delle…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati