“Pongo l’accento sulle conseguenze estremamente negative per le famiglie e la societa` nel suo complesso della diffusione del gioco mediante apparecchi da intrattenimento”.

Lo ha detto ieri la senatrice Simona Pergreffi (L-SP-PSd’Az) intervenendo in Commissione Lavori Pubblici nell’ambito dell’esame del “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”.

Il senatore Riccardo Nencini (IV-PSI), a seguire, ha condiviso quanto espresso dalla senatrice Pergreffi in merito alla questione dei giochi, anche alla luce “dei dati stupefacenti secondo i quali la spesa degli italiani nel gioco eguaglierebbe la spesa per la sanità”.