Per quanto riguarda la legge di bilancio, come visibile dall’immagine seguente, in merito alle entrate fiscali dai giochi praticamente non è prevista alcuna riduzione. Il tutto mentre il M5S continua a parlare ipocritamente di strategia per eliminare gradualmente le slot e il gioco dal territorio nazionale, portando avanti una crociata in nome della lotta alla ludopatia che non sta dando reali risultati se non quelli di portare alla morte le attività legali del settore.