Sopprimere la norma contenuta nella Legge di Bilancio che introduce un incremento della tassazione sulle vincite ai giochi d’azzardo.

E’ quanto prevede un emendamento a firma del senatore Andrea de Bertoldi, FDI, presentato in Commissione Bilancio.

Con un altro emendamento , coofirmato da altri esponenti del Gruppo, si chiede la modifica della misura contenuta nella legge del 2012 fissando al 15%, dal 1 maggio 2020, per la parte eccedente i 500 euro