“Non ci fermeremo qui, perché apriremo un centro contro la ludopatia dentro un locale confiscato e continueremo ad andare avanti perché quando c’è da aprire e trasformare noi non faremo alcun passo indietro. Ora dico ai cittadini di Ostia di occupare questo posto e prenderlo, perché è il modo più bello per dire che le persone si riappropriano del territorio”. Così il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti (nella foto), ha commentato l’inaugurazione del Centro Comunitario T&T a Ostia.

“Questo spazio e’ un locale dei cittadini di Ostia che, attraverso le associazioni, potranno usarlo per vedersi, lavorare, creare e combattere. Prima era della mafia, ora e’ di tutti i cittadini – ha aggiunto Zingaretti -. Basta col fatto di venire a Ostia solo quando c’e’ un fatto di criminalità. Ostia non è’ questo ma economia, mare, sviluppo, legalità e capacità di rispondere”.