La Regione Lazio ha messo a disposizione 4.833.880 euro nel 2020 per il finanziamento delle attività di prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie connesse alla dipendenza da gioco d’azzardo (variazioni residui presunti al termine dell’esercizio precedente quello cui si riferisce il bilancio). Lo stesso importo è previsto alla voce “Variazioni cassa anno 2021”. E’ quanto riportato nella deliberazione relativa alle “Variazioni del bilancio regionale 2021-2023” pubblicata nel Bollettino ufficiale della Regione.