Istituire entro trenta giorni dall’approvazione della proposta di legge di Collegato alla legge di Bilancio della Regione Lazio un tavolo interistituzionale per confrontarsi e stabilire modalità e tempi per l’adeguamento degli esercizi pubblici alla norma in materia di distanze minime dei locali dai luoghi sensibili. E’ un emendamento proposto dal gruppo di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega del consiglio regionale.

Il tavolo in questione sarebbe composto da rappresentanti degli operatori del gioco, enti locali, aziende sanitarie locali, associazioni di volontariato, soggetti del terzo settore e associazioni antimafia.

Articolo precedenteLazio. FdI presenta emendamento per spostare di 2 anni termine ultimo per adeguamento a distanziometro gioco d’azzardo
Articolo successivoPiemonte, approvata la nuova legge sul gioco: distanziometro ridotto e non retroattivo. Via libera alle slot nei locali oltre i 25 mq. Ecco tutte le novità