“Le aperture e le chiusure – ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese parlando della possibile ‘chiusura’ dell’Italia fino alla fine di aprile – vengono decise in base ai dati sulla diffusione del virus. Mi rendo conto delle gravissime difficoltà in cui versano le categorie economiche più esposte alla crisi che manifestano il loro dissenso contro le misure adottate. Ma sono anche convinta che il Paese sarà in grado di superare unito questa fase cruciale della lotta al Covid 19 e, comunque, il Viminale continuerà a porre la massima attenzione sui possibili tentativi da parte di frange estremiste di infiltrarsi nelle manifestazioni di piazza”.