“Il percorso di riforma dell’ippica italiana che ho avviato è in dirittura d’arrivo. Stiamo affinando gli ultimi aspetti di un complesso iter che voglio contempli ogni eventualità, senza lasciare nulla al caso. Insomma, è necessario evitare di ripercorrere gli errori fatti nel passato quando l’ex ASSI/UNIRE fu chiusa con l’accetta. Ad Unire Tv ho illustrato la riforma per rilanciare il settore, rispondendo a tutte le domande, anche quelle di coloro che sembrano più scettici e meno propensi ad un cambiamento che reputo inevitabile per ridare slancio all’ippica italiana, da anni entrata in una spirale depressiva che ne ha ridotto l’appeal in modo drammatico”. Così il sottosegretario al Mipaaf con delega all’ippica, Giuseppe L’Abbate (nella foto).