Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Il 7 settembre, con la ripresa dei lavori, si terrà la seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome nel corso della quale si prevede venga raggiunta una intesa sulle caratteristiche dei punti di gioco. L’accordo dovrà essere raggiunto sulla proposta presentata dal governo per tramite del Sottosegretario all’Economia Baretta, proposta che prevede una riduzione del numero dei punti di gioco.

Da qui la richiesta formulata da Eugenio Bernardi, titolare di una impresa di settore, che aveva già ripetutamente scritto al Sottosegretario e a decine di parlamentari (fra questi l’ onorevole Paola Binetti aveva sottolineato l’incongruità di certi dati e numeri) all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli affinché vengano forniti i dati sul numero degli esercizi pubblici in cui sono istallati gli apparecchi da intrattenimento a vincita.

Nello specifico Bernardi evidenzia che nell’ultima bozza presentata alla conferenza Stato – Regioni il Sottosegretario Baretta ha presentato un documento in cui dichiarava:

a)      69.000 ca  tra bar e tabacchi (di cui 56.000 bar ca e oltre 13.000  tabacchi);

b)      29.600 ca sale e punti gioco così suddivisi:

•   8.000 ca esercizi generalisti secondari,

•   2.800 ca sale VLT,

•   200 ca sale Bingo,

•   5.000 ca sale giochi,

•   5.600 ca negozi,

•   8.000 ca corner.

Dati che a quanto pare non corrispondono a quelli pubblicati dall’Agenzia sul Libro Blu nel 2017 (riferiti al 2016).

Da qui la richiesta di :

1)      rendiconto del numero di locali pubblici in cui sono installate le AWP comma 6/a del 110 TULPS in base all’art.86 del TULPS, ovvero bar, tabaccherie e esercizi pubblici intesi anche come alberghi e altri luoghi autorizzati e o definiti “generalisti”  al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

2)      rendiconto del numero di sale giochi autorizzate in base all’art.86 del TULPS,  in cui sono installati sia apparecchi comma 7 del 110 TULPS e eventualmente anche le AWP comma 6/a del 110 TULPS al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

3)      rendiconto del numero di sale dedicate in cui sono installate le VLT comma 6/b del 110 TULPS e anche le AWP comma 6/a del 110 TULPS, in base all’art.88 del TULPS e autorizzate a tale scopo al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

4)      rendiconto del numero di sale Bingo  in cui sono installate le VLT comma 6/b del 110 TULPS e anche le AWP comma 6/a del 110 TULPS, in base all’art.88 del TULPS e autorizzate a tale scopo al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

5)      rendiconto del numero di sale scommesse autorizzate in base all’art.88 del TULPS e autorizzate a tale scopo e quante al suo interno propongono oltre alle scommesse sportive o ippiche le VLT comma 6/b del 110 TULPS e le AWP comma 6/a del 110 TULPS al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17.

 

Si chiede anche di sapere :

6) se il numero di 4.934 sale VLT ricomprendono anche i locali o attività ai punti 4 e 5 oppure no,

7)   rendiconto del numero di punti gioco autorizzati in base a quale articolo del TULPS e autorizzate a tale scopo e quali prodotti gioco propongono al pubblico al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

8) rendiconto del numero di negozi di gioco autorizzati in base a quale articolo del TULPS e autorizzate a tale scopo e quali prodotti gioco propongono al pubblico al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

9)      rendiconto del numero degli ex CTD sanati e  si presume autorizzati in base all’art.88 del TULPS,  in quale categoria vengono censiti e quali prodotti gioco propongono al pubblico al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

10)  rendiconto del numero dei punti vendita GNTN autorizzati in base a quale articolo del TULPS e autorizzate a tale scopo quali prodotti gioco propongono al pubblico al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

11)  rendiconto del numero di punti vendita lotterie e autorizzati in base a quale articolo del TULPS e o autorizzate a tale scopo e quali prodotti gioco propongono al pubblico al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17,

12)  rendiconto del numero di ricevitoria del lotto e autorizzati in base a quale articolo del TULPS e o autorizzate a tale scopo al 31/12/2016 e aggiornati al 31/07/17.

Commenta su Facebook