Fabio Schiavolin, amministratore delegato di Snaitech, interviene sui ritardi della ripartenza delle attività di gioco e parla di forte penalizzazione. L’articolo su Il Sole 24Ore

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati