slot

Pubblicato in questi giorni dal Comune di Imola (BO) un bando per contrastare il gioco d’azzardo. Cinquecento euro a chi rimuove gli apparecchi da gioco presenti nei propri locali, chiedendo l’iscrizione al registro comunale delle attività ’slot free’. C’è posto per 36 imprese, sono infatti 18mila euro i fondi messi in campo dal Municipio.