“E’ evidente che da qui a pochissimi anni assisteremo ad un cambiamento epocale nell’approccio ai servizi.

La trasformazione avverrà soprattutto in una logica di gamification, pensiamo a che tipo di evoluzione potrebbero avere i servizi pubblici, per esempio. Il gioco come forma di avvicinamento a tutta una serie di applicazioni, è una ipotesi non così lontana. Le regole che non ci sono, anche nel gioco pubblico – oggi in uno stato primordiale – vanno implementate quanto prima.

Come possiamo non pensare a spazi ibridi tra reale e virtuale anche nel gioco? Penso ad un ecosistema del gaming nel nostro paese che potrebbe risultare particolarmente interessante”.

Lo ha dichiarato Mila Fiordalisi, Direttore CorCom intervenendo oggi al webinar organizzato dall’Istituto per la Competitività (I-Com) e promosso da IGT dal titolo “Il gioco pubblico alla sfida dell’innovazione. L’evoluzione dell’industria e il potenziale della trasformazione digitale”.