commissione finanze

“Con questo progetto si fa un ulteriore passo avanti nella lotta alla ludopatia. Quello del GAP è un tema che mi sta a cuore, non a caso con altri colleghi del PD abbiamo presentato alla Camera una proposta di legge che punta a combattere le forme di dipendenza da gioco d’azzardo lecito tramite l’applicazione di quelle che nei paesi anglosassoni sono chiamate tecniche di ‘spinta gentile’. Queste permettono di semplificare l’architettura delle scelte dei consumatori, tutelando le persone più fragili. La nostra richiesta mira a fare in modo che il legislatore si impegni sul tema del gioco creando dei gruppi di lavoro trasversali dove economisti, psicologi e scienziati comportamentali possano insieme capire come si costruisce l’ecosistema più favorevole per le scelte dei cittadini. In questo modo si potrebbe creare un contesto che consenta alle persone di difendersi al meglio dal gioco d’azzardo patologico”.

Lo ha detto il deputato del PD, Andrea Casu, nell’ambito della presentazione alla Camera del progetto “Help Ludopatia”, ideato e realizzato dalle associazioni Konsumer, Casa Dei Diritti e Formare con il partenariato di Ali Autonomie.

Articolo precedente“Help Ludopatia”, Cangianelli (HBG Gaming): “Contributo imprese può migliorare risposta collettiva a temi di difficoltà sociale”
Articolo successivoLotteria degli Scontrini, estrazione settimanale del 16 giugno: ecco i codici vincenti