“Siamo convinti, come Governo, che il vaccino sia l’arma fondamentale. Puntiamo tutte le energie per aumentare il numero delle persone vaccinate, percentuale che è già molto alta. Siamo ormai al 73,5% di persone vaccinabili che hanno già avuto due dosi e lavoriamo a raggiungere l’obiettivo dell’80% a fine settembre. Ci sembra un obiettivo realistico e alla portata. Faremo tutto il necessario per raggiungerlo”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza (nella foto), durante la presentazione del “Libro blu 2020” dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

“Continueremo a lavorare nella direzione intrapresa, di un’ulteriore estensione green pass nelle prossime settimane e valuteremo l’estensione dell’obbligo vaccinale – ha aggiunto Speranza -. Se sarà necessario il governo non ha paura. E’ consentito dalla costituzione art. 32, e già vigente per gli operatori sanitari e da ieri previsto anche per i non lavoratori nelle Rsa. Incroceremo i dati e verificheremo cosa sarà necessario, ma quel che è certo è che il Governo non ha paura e procederà con determinazione per mettere in sicurezza il paese”. E’ quanto riporta l’Ansa.