“Lascia perplessi la scelta di introdurre l’obbligo del green pass anche per le tabaccherie, esercizi nei quali la permanenza degli utenti è spesso estremamente breve e si rischia che il controllo della certificazione richieda più tempo dell’acquisto stesso. Comprendiamo perciò le rimostranze mosse dal presidente della Federazione Italiana Tabaccai, Giovanni Risso. Abbiamo sostenuto convintamente le decisioni dell’esecutivo Draghi per contrastare la diffusione del Covid, ma in questo caso servirebbe un supplemento di riflessione per evitare di bloccare numerose attività”. Lo dichiara il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Attività produttive, Luca Squeri (nella foto).