Grecia: gioco online, limite puntata massima passa da 2 a 20 euro

Il governo greco ha confermato un allentamento dei limiti di puntata per i verticali di poker e i giochi da casinò online. La modifica è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale del governo dell’Hellas, aumentando la puntata massima per i casinò online (slot e giochi da tavolo) da 2 € a 20 €.

La modifica si applica con effetto immediato e vale anche per il poker online e i giochi RNG associati. Il governo ha anche raddoppiato il limite per i jackpot da € 70.000 a € 140.000. Infine, ma non meno importante, gli operatori di giochi di slot virtuali avranno la possibilità di ridurre i tempi degli spin da 3 a 2 secondi.

Il governo ha preso questa decisione dopo una revisione del primo anno di gioco online regolamentato intrapresa dal Ministero delle Finanze greco. Il presidente della Hellenic Gaming Commission (HGC) Dimitris Ntzanatos ha accolto favorevolmente la decisione affermando che l’autorità di regolamentazione ha sostenuto la proposta nel suo audit del mercato nel suo primo anno.

Per quanto riguarda il design del gioco, la  Hellenic Gaming Commission (HGC) ha affermato che agli operatori di gioco è stato anche consentito di ridurre i tempi di rotazione da tre a due secondi. Ha inoltre esteso a dicembre 2022 la finestra per consentire agli operatori di connettersi al proprio sistema di monitoraggio centrale della conformità. Circa 15 operatori hanno nuove licenze di gioco online greche.

Articolo precedenteADM, il 31 maggio incontro sulla contraffazione con il Procuratore di Milano Fusco
Articolo successivoTwitch, utenti lanciano petizione per chiedere il blocco delle dirette su gioco d’azzardo non regolamentato