Print Friendly, PDF & Email

È sulla rampa di lancio il maxi provvedimento d’estate. Approvata la risoluzione di maggioranza al Def, rassicurata Bruxelles, al rientro dalla due giorni dell’Ecofin, il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, che ieri ha visto il premier Conte a Palazzo Chigi, darà avvio alle riunioni tecniche per valutare il primo provvedimento del governo insieme al varo della task force sugli investimenti pubblici.

Secondo quanto scrive Repubblica benché nel contratto di governo ci sia una proposta di lotta alla ludopatia, il decreto “si limiterebbe ad un mix di aumento delle tasse e riduzione dei punti vendita, con l’obiettivo di recuperare 7-800 milioni all’anno”.

Commenta su Facebook