slot
Print Friendly, PDF & Email

La mozione presentata a Gorizia dal consigliere Andrea Tomasella (Ln) “Azioni di contrasto alla ludopatia e al gioco d’azzardo sul territorio comunale” è stata approvata all’unanimità con 28 voti favorevoli.

“Esprimo massima soddisfazione per il risultato raggiunto, come amministratore non posso che essere contento per il risultato raggiunto. Un grazie lo rivolgo trasversalmente a tutti i colleghi consiglieri che stasera hanno condiviso gli intenti di questa battaglia di civiltà e gli hanno dato forza con il loro voto. Il gioco d’azzardo patologico è una piaga dei nostri tempi e dev’essere combattuta senza compromessi, nell’interesse delle nostre comunità e con l’intento di creare un’alternativa per chi è vittima di questo giogo ed è alla ricerca di una socialità positiva” ha detto Tomasella.

Individuazione dei punti sensibili sul territorio comunale (istituti scolastici, luoghi di culto, luoghi di aggregazione giovanile, sportelli bancomat ecc.). Predisposizione degli orari di aperture delle sale da gioco e delle relative sanzioni amministrative per chi non rispettasse tali orari. Sottoscrizione del Manifesto dei Sindaci per la legalità e contro il gioco d’azzardo. Promozione e sostegno dei locali virtuosi che hanno aderito a un concetto etico di contrasto al gioco d’azzardo. In sintesi, questi gli obiettivi della mozione.

Commenta su Facebook