slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – «Grazie alle positive ricadute della prima fase, la Regione ha finanziato la prosecuzione del progetto “Quando il gioco non è più un gioco”, realizzato dal Comune con il coinvolgimento delle associazioni, per prevenire e contrastare il fenomeno delle ludopatie. È necessario mantenere alta l’attenzione sul rischio del gioco d’azzardo patologico. La nostra intenzione è di riuscire a sensibilizzare anche altri Comuni ed enti al fine di uniformare i comportamenti per una maggior efficacia delle azioni di contrasto».

E’ quanto dichiarato dal vicesindaco e assessore alle politiche sociali del Comune di Gonzaga (MN), Elisabetta Galeotti, intervenendo durante una conferenza stampa in cui sono stati illustrati i dati forniti dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli sul denaro speso in città in lotterie, concorsi sportivi, slot machine e scommesse, evidenziando che nel corso dell’ultimo anno c’è stato un calo di oltre un milione di euro.

Commenta su Facebook