Il Governo polacco ha destinato 9,5 mln delle tasse sulle attività di gioco d’azzardo legale e scommesse al finanziamento di organizzazioni non governative.

 

Piotr Gliński, vice primo ministro e ministro della cultura polacco, ha dichiarato in questi giorni che il 4% della tassa sul gioco d’azzardo, quasi 40 milioni di PLN (9,4 milioni di euro), è stato destinato nell’ultimo anno e mezzo alle organizzazioni non governative  .

Gliński, che ha partecipato al Terzo Forum delle Associazioni dei Low Beskid di Iwonicz Zdrój, nel sud-est della Polonia, ha detto che la soluzione è stata introdotta dal governo della Polonia per la prima volta e in molti paesi tale concetto non è stato applicato.

Gliński ha anche aggiunto che grazie a queste decisioni sono stati creati fondi per promuovere la società civile, la cultura e lo sport.