La nuova normativa sul gioco d’azzardo online in Belgio rischia di obbligare i giocatori a creare account separati, e quindi diversi conti gioco, ogni volta che decidono di giocare con lo stesso operatore ma a un diverso tipo di gioco.

E’ quanto denunciano gli operatori di gioco online autorizzati. “Questo cosiddetto divieto cumulativo rigoroso è una seria minaccia alla tutela dei consumatori, innanzitutto perché il giocatore perde di vista la propria prospettiva di spesa. Gli operatori perdono traccia del comportamento di gioco dei giocatori ed è più difficile individuare i giocatori problematici e allertarli nel caso in cui spendano in modo eccesivo. La disposizione impedisce anche la condivisione di dati consolidati sui comportamenti di gioco problematici in modo da essere analizzati dalle autorità statali e dagli esperti. Per motivi di facilità di gioco, i giocatori si rivolgeranno ad operatori illegali, che per definizione non rispettano le regole e quindi non offrono protezione ai giocatori”.

L’associazione dei concessionari si è detta favorevole al mantenimento degli account del giocatore unificati per operatore e quindi a garanzia “di una protezione del giocatore maggiore e comprovata”.