Spagna. La legge di Bilancio per il 2019 presentata dal governo spagnolo prevede l’istituzione di un fondo per finanziare gli interventi in materia di gioco d’azzardo patologico e promozione del gioco responsabile.

La novità è stata annunciata dal ministro delle Finanze María Jesús Montero. Gli inteventi vengono inserite in un capitolo che comprende lo “sviluppo e la supervisione del mercato dei giochi a livello statale, garantendo la protezione dell’ordine pubblico, la lotta contro la frode, la prevenzione di comportamenti di dipendenza, la tutela dei diritti dei minori, oltre a offrire sicurezza legale agli operatori e ai partecipanti ai giochi e alla collaborazione con il resto degli agenti coinvolti nello sviluppo e nella realizzazione di iniziative legate all’integrità nello sport “.

La legge prevede la modifica della legge 13/2011, del 27 maggio, sul regolamento di gioco.

“Il 25% dello 0,75 per mille del reddito operativo lordo del mercato del gioco legale, verrà destinato a rafforzare i mezzi materiali, gli strumenti e gli investimenti necessari per intraprendere iniziative di prevenzione, comunicazione, sensibilizzazione, intervento e riparazione che facilitino le pratiche del gioco responsabile e mitigare gli effetti indesiderati prodotti da un’attività di gioco malsana, nonché l’esecuzione di studi, relazioni e lavori di ricerca sull’argomento “