Il gioco d’azzardo online illegale non è limitato dai confini nazionali. Ecco perché i regolatori cooperano in vari gruppi di lavoro all’interno del Forum europeo dei regolatori del gioco (GREF).

Recentemente, il GREF ha istituito un nuovo gruppo: l’Enforcement Working Group, co-presieduto dal Kansspelautoriteit e dall’Autorité Nationale Des Jeux (le autorità di gioco d’azzardo olandese e francese). L’Enforcement Working Group si è riunito per la prima volta il 30 novembre scorso.

Nel gruppo di lavoro, gli esperti in materia di applicazione delle norme uniscono le forze per condividere conoscenze e competenze sui giochi d’azzardo illegali, come le lotterie sui social media. Quando i consumatori partecipano a giochi d’azzardo illegali non sono protetti e corrono il rischio di essere truffati o di sviluppare una dipendenza.