Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – “Ci preoccupa la parola gioco d’azzardo: voglio precisare che l’azzardo non è un gioco. Parlare di gioco d’azzardo è quindi origine di fraintendimenti. Il punto di partenza da cui dobbiamo muoverci è proprio questo, poi occorre aumentare il livello di consapevolezza e sensibilità: tabacchi, bar e sale giochi vicino alle scuole sono da tenere sott’occhio” ha spiegato a ‘La radio ne parla’ il garante per l’infanzia e l’adolescenza, Filomena Albano.

Commenta su Facebook