Le Commissioni Affari Costituzionali e Ambiente della Camera hanno votato ieri per la riammissione di una serie di emendamenti in materia di giochi e scommesse che sono stati presentati al decreto legge di Governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure. 

Si tratta di proposte dichiatate inammissibili nel corso dell’esame. Nello specifico si parla di Norme in materia di innovazione e di gestione della transizione digitale delle funzioni statali sui giochi pubblici (Foti, FDI), di  emendamenti della stessa materia di D’Attis (FI-BP), Cortelazzo (FI-BP), Sangregorio (MISTO).