Parla di riordino del settore dei giochi e delle scommesse il presidente della Camera Roberto Fico (nella foto) oggi presso la sede centrale di ADM per la presentazione del Libro Blu 2020.

Fico parla del “contributo fondamentale dell’ADM nell’assicurare la raccolta di oltre 60 mld di euro all’Erario”, e definisce quello del gioco legale, “settore di grande delicatezza dove equilibrare entrate all’erario e tutela dei cittadini dal rischio di ludopatia”.

“Oggi abbiamo un quadro normativo complesso e frammentato. Credo che Parlamento e Governo debbano valutare con urgenza una riforma organica di giochi e scommesse che sappia meglio contemperare la tutela di tutti gli interessi, a partire da quello della salute dei cittadini che è e deve essere la priorità. Credo che la sfida principale dell’Agenzia in questa fase di rilancio dell’economia stia nella capacità di definire un equilibrio tra due istanze” ha spiegato.

E ancora: “Attraverso il Libro Blu si può comprendere l’estesa articolazione dei compiti dell’Agenzia e della loro incidenza. Soprattutto per la tutela della salute e della sicurezza, per la prevenzione e il contrasto a reati connessi al riciclaggio, al terrorismo internazionale, alla contraffazione, per il rispetto della normativa in materia di giochi e scommesse”.