Imprese e società che operano sul mercato del gaming inviano una lettera alla Commissione europea a sostegno della ricostituzione di un gruppo di esperti dell’UE sul gioco d’azzardo

17 associazioni di categoria, che rappresentano i principali operatori di gioco d’azzardo online nell’UE, hanno inviato una lettera congiunta al commissario europeo per il mercato interno, Thierry Breton, invitando la Commissione europea a ristabilire il gruppo di esperti dell’UE sui servizi di gioco d’azzardo per sostenere una necessaria cooperazione normativa tra le autorità europee per il gioco d’azzardo. L’invito all’azione fa seguito a una richiesta simile emessa di recente da 13 autorità nazionali per il gioco d’azzardo.

La raccomandazione chiave del gruppo industriale: “Una struttura di base a livello dell’UE per la cooperazione e lo scambio di informazioni tra le autorità nazionali del gioco d’azzardo è un prerequisito per un mercato del gioco d’azzardo online sicuro e ben funzionante nell’UE, in particolare per un settore  che è non armonizzato a livello dell’UE, ma tocca la vita di milioni di europei. Pertanto, vi esortiamo a ripristinare il gruppo di esperti dell’UE sui servizi di gioco d’azzardo commissionato dalla Commissione”.