A decorrere dal 1 agosto 2021, è disposta la ripresa del computo dei termini di decadenza del diritto alla riscossione delle vincite e dei rimborsi riferibili alle scommesse sportive, ippiche, virtuali e ai concorsi pronostici.

E’ quanto prevede la determinazione direttoriale pubblicata dall’ADM il 12 luglio 2021. La sospensione del computo dei termini di decadenza del diritto di riscossione delle vincite era stata disposta in considerazione dello stato d’emergenza e la conseguente sospensione delle attività di gioco fisico.