“Sono pronto a portare avanti qualsiasi idea per il bene di questo settore. Va fatta una comunicazione diversa sul comparto, che vive da mesi di chiusura ed è devastato dalla pandemia e da una comunicazione sempre più negativa, nonostante l’intervento sociale che offre”.

Lo ha detto Claudio Durigon (nella foto), Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze con delega ai giochi, intervenendo al webinar organizzato da Acadi “Analisi dell’impatto sociale del settore del Gioco Pubblico nella Regione Lazio e delle conseguenze dell’entrata in vigore della L.R. 5/2013”.

“Il gioco legale è assolutamente necessario per combattere l’azzardo illegale. Stiamo ragionando sulla possibilità di far rientrare una data conclamata di riapertura nel prossimo Dpcm, vorremmo parificarla alle riaperture dei ristoranti al chiuso. Spero che nei prossimi giorni avremo notizie importanti. Le leggi regionali vanno riviste unificando gli intenti di tutti avendo una direttiva di massima. Sarà volontà mia alla fine del periodo dei sostegni fare dei tavoli che possano avvenire anche con le Regioni per capire come si possa operare su queste attività. Noi ci siamo, abbiamo bisogno di voi e delle vostre idee. Stiamo lavorando anche su sostegni adeguati per voi, partendo dal Preu e dalle famose concessioni. Serve prospettiva. Credo che i tavoli che metteremo insieme da qui a breve serviranno a trovare delle linee guida per poter dare risposte adeguate a questo settore”.