“La legge Regione del Piemonte sul gioco d’azzardo funziona: nessun aumento esponenziale del gioco online, 503 milioni in meno investiti nel gioco “fisico” in due anni, con una diminuzione del 9,8%. Ma Alberto Cirio ha promesso che la cambierà, citando Giancarlo Caselli”. Così Remigio Del Grosso (Vice presidente presso Consiglio Nazionale degli Utenti – AGCOM, membro Comitato Media e Minori e Membro Osservatorio GAP presso Regione Lazio)