“Era inevitabile che dopo tanti mesi di forzata inattività anche il gioco d’azzardo legale nelle sue molteplici forme facesse sentire la sua voce e reclamasse l’attenzione del governo su di un settore che in quanto a fatturato e ad occupazione…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati