“Abbiamo iniziato un percorso molto importante per quel che riguarda il settore, tramite un approccio di tipo industriale. Non sono più all’interno del parlametno ma posso continuare a portare avanti questa battaglia per la sensibilizzazione e la crescita di un settore che dà lavoro a tantissime famiglie. Dove non c’è il gioco legale troviamo l’illegalità. Bisogna continuare e arrivare al punto, con il sottosegretario Freni abbiamo iniziato il percorso di riordino. Oggi con il nuovo Governo mi auguro che venga data priorità a questo riordino, che deve essere mirato, con lo scopo di far crescere la filiera, il lavoro, la professionalità e la legalità in questo settore”.

Lo ha detto l’ex deputata della Lega, Benedetta Fiorini (nella foto), durante l’evento “Giocare da grandi. Analisi, prospettive e scenari del settore del gioco pubblico” organizzato oggi a Roma da Formiche, in collaborazione con SWG S.p.A. e IGT, per presentare l’ultima indagine dell’Osservatorio sul gioco.

Articolo precedente“Giocare da grandi”, Giorgetti (IGT): “Serve un intervento normativo efficiente, tempestivo e sofisticato”
Articolo successivoIn viaggio verso l’estero con proventi di scommesse abusive, nessun riciclaggio