Zona bianca per Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna da lunedì 31 maggio, senza coprifuoco e con le riaperture delle piscine al chiuso. Lo prospetta Mariastella Gelmini, ministra degli Affari regionali. “Con l’accordo di ieri, alcune regioni italiane già da lunedì della prossima settimana saranno in zona bianca. Sparisce dunque il coprifuoco e si potranno anticipare le riaperture di quelle attività al chiuso come piscine, centri benessere e termali. “Dovremo aspettare i dati di domani, ma l’andamento è questo. Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna dovrebbero essere le prime regioni bianche”, ha detto ospite a ‘Radio Anch’io’, su Radio1.

Nella giornata di ieri è stata raggiunta una intesa tra ministero della Salute e Regioni sulle regole da applicare nella fascia con il livello più basso di rischio Covid. Il ministro della Salute Roberto Speranza che si è detto “soddisfatto” dell’intesa (“C’è la consapevolezza che serve ancora prudenza e gradualità”, ha sottolineato) e il presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga, a cui hanno partecipato anche Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, e Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di Sanità. Queste linee guida saranno recepite in una prossima ordinanza del ministro, riferisce il ministero della Salute in una nota.

Leggi il documento