Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana la delibera del 29 aprile 2021 del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e lo Sviluppo Sostenibile con riferimento al “Fondo sanitario nazionale 2020 – Integrazione al riparto delle disponibilità finanziarie per il Servizio sanitario nazionale”.

In particolare si legge: ”Il livello del finanziamento del Servizio sanitario nazionale per l’anno 2020 cui concorre ordinariamente lo Stato, ripartito con delibera di questo Comitato 14 maggio 2020, n. 20, e’ rideterminato in euro 119.893.027.755, a seguito dell’incremento di euro 2.485.827.755 a valere sulle risorse recate dai decreti-legge 19 maggio 2020, n. 34 e 14 agosto 2020, n. 104 e dall’art. 1, comma 413, della legge n. 178 del 2020, per il finanziamento degli interventi urgenti per fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19. Il dispositivo della citata delibera CIPE n. 20/2020, integrato e modificato in base alle richiamate proposte del Ministro della salute e trasmesse con nota del 22 gennaio 2021 n. 1196-P e nota del 28 aprile 2021 n. 7223-P viene modificato come segue: (…). Euro 50.000.000 per la cura della dipendenza del gioco d’azzardo”.